Istat: i dati del primo trimestre 2020

Nota dell’esecutivo nazionale Italia dei Valori

1) – 4,7% (rispetto al trimestre precedente)
2) – 4,8% (rispetto al primo trimestre 2019)
3) – 4,9% (la variazione già acquisita per il 2020).

Questo dato scrive in un nota  il Partito,  comprende due mesi (Gennaio e Febbraio) in cui la dinamica economica – non risentendo ancora del virus – era ancora vivace, e solo un mese (Marzo) in cui per 20 giorni c’è stato un fermo, anche se quello più rigido in realtà è scattato solo il 22 marzo.
Se nella seconda metà dell’anno non ripartiremo molto velocemente, il quadro macroeconomico è destinato ad essere tragico…ed avvicinarsi a quel -15% previsto dal FMI.
Nel mentre Aprile è passato e del famoso decreto non si sa nulla; sperando che non commetta stessi errori del precedente e non si riduca ad ennesimi spot sul nulla. Arrivato il momento che la liquidità ci sia veramente nel sistema economico produttivo ed in quello delle famiglie  del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.