Porto Torres. Legge 162, Legge 20 e Progetto Ritornare a casa

Scadenze e disposizioni sui pagamenti

Il Settore Politiche sociali comunica che, a seguito dell’emergenza Covid-19, sono state disposte nuove direttive per i pagamenti delle Leggi 162/98, della Legge 20/97 e del Progetto Ritornare a casa.

Legge 162/98. La Regione Sardegna ha stabilito che i piani personalizzati in essere al 31 dicembre 2019 avranno continuità dal primo gennaio 2020 al 30 giugno 2020. I piani personalizzati di nuova attivazione nel 2020 avranno decorrenza dal primo luglio per le persone con disabilità grave di cui all’art. 3 comma 3 della Legge 104/92 certificata al 31.12.2019. Il Comune di Porto Torres liquiderà le competenze relative al mese di marzo secondo la rendicontazione di febbraio. Le somme liquidate verranno conguagliate, in eccesso o in difetto, nei mesi successivi sulla base dei giustificativi di spesa. Per le liquidazioni delle competenze successive al mese di marzo sarà fornita ulteriore comunicazione nei prossimi giorni. La scadenza per la presentazione delle istanze sia di rinnovo che di nuova attivazione è posticipata al 31 maggio 2020. Le domande potranno essere inoltrate via pec all’indirizzo comune@pec.comune.porto-torres.ss.it o all’indirizzo mail servizi.sociali@comune.porto-torres.ss.it.

Legge 20/97. Si avvisano tutti i cittadini in possesso dei requisiti per beneficiare dei sussidi di cui alla Legge 20/97, che è possibile presentare istanza di rinnovo o di nuova attivazione per l’annualità 2020 via pec all’indirizzo comune@pec.comune.porto-torres.ss.it o all’indirizzo e-mail servizi.sociali@comune.porto-torres.ss.it. Si ricorda che per garantire la continuità del sussidio in essere al 31 dicembre 2019, gli utenti interessati devono inviare la documentazione entro il 31 maggio 2020.

Progetto Ritornare a casa. Si avvisano i destinatari del progetto “Ritornare a casa” che sarà possibile integrare le istanze di rinnovo presentate nel mese di gennaio 2020 inviando una e-mail all’indirizzo faedda.valentina@comune.porto-torres.ss.it entro il 15 aprile. Per quanto poi attiene la corresponsione della mensilità di marzo si informa che il Comune di Porto Torres liquiderà quanto spettante secondo la rendicontazione del mese di febbraio. Si precisa in merito che le somme verranno conguagliate, in eccesso o in difetto, nei mesi successivi sulla base dei giustificativi di spesa. Si chiarisce che per quanto concerne i periodi successivi al mese di marzo, sarà cura degli uffici fornire nuove ed ulteriori comunicazioni entro la mensilità di aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.