Poste: copertura sanitaria Covid-19 per clienti e dipendenti

Le garanzie sono valide fino al 30 giugno

Poste ha esteso gratuitamente “le garanzie offerte ai sottoscrittori di polizze salute Poste Assicura e ai propri dipendenti che abbiano aderito al piano del Fondo sanitario del gruppo, con l’obiettivo di assistere al meglio le persone contagiate dal Covid-19”.

“Tutte le polizze salute della compagnia danni del gruppo Poste Italiane – spiega una nota – vedranno potenziate le soluzioni diaria e rimborso spese mediche da ricovero ospedaliero”, mentre i dipendenti che già ne beneficiano “potranno usufruire di tali garanzie anche in caso di quarantena presso la propria abitazione imposta a seguito al test positivo al tampone Covid-19, o in caso di ricovero in terapia intensiva”.

In particolare, “in caso di positività al Covid-19, viene gratuitamente raddoppiata la diaria prevista in polizza per ogni giorno di terapia intensiva, fino a un massimo di 21 giorni, e viene garantito un indennizzo forfettario immediato di 1.000 euro in caso di isolamento domiciliare”. Le stesse garanzie, valide fino al 30 giugno, sono applicate “in ambito corporate a tutti gli assicurati a una polizza collettiva comprensiva di diaria o rimborso spese mediche da ricovero ospedaliero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.