Quartu S.Elena. Fermato surfista in attività nelle acque antistanti il litorale

I Carabinieri hanno chiesto supporto alla Capitaneria di Porto di Cagliari

Nella mattinata di ieri una pattuglia dei Carabinieri in servizio nel litorale di Quartu S.Elena ha  richiesto alla Capitaneria di Porto di Cagliari supporto per l’identificazione di alcuni surfisti in attività nelle acque antistanti l’hotel Setar. La sala operativa di questo comando disponeva l’immediata uscita di una motovedetta dipendente e inviava sul posto, a supporto, una squadra a terra. Nel contempo si avvisava anche la competente polizia locale al fine di coordinare un intervento congiunto.

L’azione sinergica del mezzo navale e dei mezzi a terra ha contribuito all’identificazione in spiaggia di una persona che esercitava attività di surf e che la polizia locale del comune di Quartu S.Elena, verificata la mancanza di idonee motivazioni per l’uscita dal proprio domicilio, ha provveduto a segnalare all’autorità giudiziaria, come previsto dalle recenti normative relative al contenimento dei contagi da Covid- 19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.