Domenica 22 libera circolazione dei TIR sulle strade sarde e nel resto d’Italia

Lo stabilisce il decreto della Ministra dei Trasporti. Mellino (Confartigianato Trasporti Sardegna): “Decisione saggia e tempestiva: siamo stati ascoltati”

Domenica prossima, 22 marzo, i camion potranno circolare liberamente in Sardegna e su tutto il resto del territorio italiano: è stato, infatti, revocato il divieto di circolazione dei mezzi pesanti sulle strade extraurbane.

Lo ha stabilito la Ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, con un decreto che sospende, temporaneamente, il calendario 2020 dei divieti di circolazione dei mezzi pesanti da 7,5 tonnellate, e lo ricorda Confartigianato Trasporti Sardegna agli autotrasportatori, settore danneggiato e messo sotto pressione dalle problematiche derivate dal Coronavirus.

Per quanto riguarda, invece, i veicoli impegnati in servizi di Trasporto Internazionale, i divieti sono sospesi anche per le domeniche successive e fino ad un successivo provvedimento.

Per il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, il provvedimento è necessario per far fronte all’emergenza Coronavirus e superare un ulteriore elemento di criticità del sistema trasporti, oltretutto non più giustificato dall’attuale riduzione dei flussi di traffico.

“È stata presa una tempestiva, giusta e saggia decisione in un momento così grave per il Paese e per il settore – ha commentato Giovanni Antonio Mellino, Presidente di Confartigianato Trasporti Sardegna – sin da subito avevamo chiesto alla Ministra di intervenire per questo sblocco e siamo stati ascoltati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.