Il Santa Teresa Calcio prevale per 3-1 nel derby con l’Atletico La Maddalena

Santa Teresa e Atletico La Maddalena hanno sviluppato un derby di grande intensità dal primo all’ultimo minuto. Alla fine ha prevalso la compagine di casa per 3 a 1, in virtù di una maggiore disciplina tattica per tutto il primo tempo e parte del secondo.

Oggi i ragazzi di mister Maniero erano particolarmente “ispirati” e soprattutto in attacco hanno espresso un gioco spumeggiante e particolarmente incisivo, con fraseggi che in grado di aggirare la difesa ospite in più circostanze. A primeggiare, in particolare, sono stati Marco Mannoni e Umberto Casu, che in più circostanze hanno costretto la difesa avversaria ad un super lavoro.


Nel primo tempo la partita è vissuta su un sostanziale equilibrio e al 21esimo ha registrato il gol del vantaggio del Santa Teresa. A propiziarlo, su calcio di rigore, Marco Mannoni, incuneatosi in areae fermato fallosamente da un difensare avversario. Fino alla fine del tempo, il Maddalena ha cercato di reagire con l’intento di raggiungere il pareggio, ma Bitti e compagni si sono difesi con ordine, chiudendo ogni varco.

All’inizio del secondo tempo il Santa Teresa ha premuto sull’acceleratore e al 3^ minuto ha messo a segno il gol del raddoppio sempre con lo scatenato Marco Mannoni. La tripletta è giunta al 9^minuto grazie ad una impeccabile punizione calciata da Paolo Bitti.

Il passivo, comunque, ha scosso l’undici ospite che al 16^ minuto ha accorciato le distanze con un’azione in contropiede. Naturalmente il gol ha galvanizzato gli isolani che hanno costretto sulla difensiva la compagine locale, che in alcune occasioni è andata vicino alla capitolazione, ma il portiere Nicolai ha fatto buona guardia tra i pali.

Un Santa Teresa in continua crescita, dunque, che partita dopo partita si sta esprimendo con grande personalità, mettendo in mostra un gioco semplice ma alquanto redditizio in fase offensiva. Il Maddalena, per contro, ha dimostrato di possedere una buona intelaiatura, ma contro il Santa Teresa odierno non ha avuto scampo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.