Santa Teresa-Pattada: un confronto arduo per entrambe le contendenti

Quello odierno tra le mura amiche non sarà un impegno facile per il Santa Teresa Calcio, contro il Pattada. La compagine ospite, infatti, ancora imbattuta, occupa la seconda posizione in classifica (13 punti), distanziata di due punti dalle due capilista, Monte Alma e Porto San Paolo.

La sconfitta di sabato scorso contro il Palau, giunta del tutto inattesa, a fine gara ha creato qualche tensione negli spogliatoi, soprattutto per il modo con il quale essa è maturata.

Sicuramente nel confronto odierno peserà la squalifica di capitan Bitti. Oggi, quindi, i ragazzi di mister Maniero dovranno vendere “cara la pelle” per opporsi alle velleità della compagine  pattadese, decisa a strappare un risultato utile dallo stadio Mariotti.

Contro il Palau, tuttavia, l’assenza di Volpicina Usai si è fatta sentire abbastanza soprattutto a centrocampo, perciò nel confronto odierno la sua dinamicità e l’ardore agonistico saranno preponderanti nel fronteggiare un avversario che ambisce al salto di categoria.

Certo, oggi ci sarà da combattere su ogni palla e non saranno consentite distrazioni di sorta nel fronteggiare, appunto, una compagine che scenderà in campo con l’obbiettivo di non perdere la propria imbattibilità e contenere il distacco dalle due capilista.

Insomma, Nicolai e compagni sono pienamente consci che l’avversario odierno punterà ad incamerare l’intera posta in palio e, conseguentemente, impiegheranno ogni risorsa fisica e morale, sia per ben figurare al cospetto della propria tifoseria, sia per inseguire un risultato utile, per la gioia del presidente Pippo Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.