Cagliari. Luna Melis tra le eccellenze dell’isola ai Premi Ussi Sardegna 2019

Alla cerimonia riconoscimento di pregio a Mohamed Chidid Gayè, diciannovenne calciatore-scrittore ivoriano tesserato per la Sigma-De Amicis

Martedì 10 settembre 2019, alle 17.30, al Business Centre dell’aeroporto Mario Mameli di Cagliari – Elmas, si tiene la cerimonia di consegna dei Premi Ussi Sardegna 2019. L’evento – realizzato grazie all’ospitalità della Sogaer – prevede riconoscimenti per atleti, dirigenti, tecnici, club isolani e nazionali che si siano messi in evidenza nel corso del 2018 e 2019.
Ospite d’onore della cerimonia 2019 la giovane cantante sarda Luna Melis che, oltre a essere una realtà emergente del panorama musicale, non solo italiano, ha sempre seguito con interesse il mondo dello sport, con particolare attenzione al Cagliari, la sua squadra del cuore. Un riconoscimento verrà consegnato al calciatore ivoriano Mohamed Chidid Gayè che ha affidato a un libro il dramma dei bambini albini perseguitati nel suo paese d’origine.
Tra i circa trenta premiati, i calciatori Alessio Cragno e Luca Ceppitelli, il team di Luna Rossa Prada Pirelli con Max Sirena, Gilberto Nobili, Vasco Vascotto e Davide Cannata, il trionfatore della Coppa del mondo di tiro a volo skeet Luigi Lodde, il playmaker guardia della Dinamo Sassari Banco di Sardegna Stefano Gentile, il presidente della Figc Sardegna Gianni Cadoni, il ciclista professionista Orlando Pitzanti, il Lanusei calcio, il responsabile della Football Academy Cagliari Bernardo Mereu, il primo cestista sardo a un mondiale di basket in carrozzina Claudio Spanu, il Team Sardegna Special Olympics, i velocisti di atletica leggera Dalia Kaddari e Lorenzo Patta, la triatleta Elisabetta Curridori, la società di pallavolo Quadrifoglio Porto Torres, le tenniste Barbara e Marcella Dessolis. Il premio speciale Mario Mossa Pirisino è assegnato ai giornalisti Maria Francesca Chiappe (stampa locale, Unione Sarda e Videolina), Stefano Fioretti (stampa locale, Videolina) e Marco Franzelli (stampa nazionale, Rai). Il premio Joseph Vargiu va al pugile Salvatore Erittu.
Alla cerimonia saranno presenti i genitori di Davide Astori, Renato e Giovanna, per la consegna della seconda edizione del premio intitolato al figlio, scomparso il 4 marzo 2018.
I Premi Ussi – su Etica, inclusione, condivisione e rilancio dello sport – oltre a riconoscere gli exploit sportivi ed etici in ambito regionale – sono un’occasione per riflettere e ampliare il confronto. Con forti riverberi mediatici locali e nazionali. I Premi hanno, tra gli altri, il patrocinio di presidenza della Giunta regionale, assessorato regionale Sport e pubblica istruzione, Coni, Coni Sardegna, Ussi nazionale, Università di Cagliari. La manifestazione è supportata da Coni Sardegna, Banco di Sardegna, Fondazione di Sardegna, Intesa San Paolo, Crai, Ordine dei giornalisti Sardegna e ristorante Belvedere lounge beach. L’evento prevede i premi Ussi-Davide Astori, Ussi-Joseph Vargiu, Ussi-Banco di Sardegna, Ussi- Intesa San Paolo, Ussi-Crai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.