Polizia Triste. Custodia cautelare in carcere per autoriciclaggio e frode fiscale

Dalle prime ore di questa mattina sono in corso di esecuzione da parte dei finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Trieste ordinanze di custodia cautelare in carcere, nonché perquisizioni e sequestri, per reati di autoriciclaggio e frode fiscale su ordine dalla Procura della Repubblica di Trieste.
I dettagli dell’Operazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 12,00 presso il Comando Provinciale di Trieste, presieduta dal Procuratore distrettuale antimafia presso il Tribunale di Trieste e alla presenza del Comandante Regionale Friuli Venezia Giulia della Guardia di Finanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.