Cagliari. “Trattato di economia” della compagnia Aldes al teatro delle Saline

Oggi, martedì 15, e domani mercoledì 16 maggio, alle 21, al Teatro delle Saline – piazzetta Billy Sechi n. 3/4, Cagliari – va in scena l’opera “Trattato di economia”. Lo spettacolo della compagnia toscana Aldes rientra nel calendario di1 €uro festival” 2018, curato e promosso dalla compagnia Akròama.

Trattato di economiaLa cornice. “Trattato di economia” è l’incontro fra due artisti diversi per generazione, ambito, formazione e percorso artistico, che per caso un giorno hanno scoperto di covare lo stesso desiderio: realizzare uno spettacolo sulla scienza che vuole liberare l’umanità dalla schiavitù del bisogno. Dopo oltre un anno di letture, incontri, dubbi, entusiasmi e crisi il progetto ha preso una forma nella quale economia, arte e morale si aggrovigliano con esiti paradossali. Il risultato è un progetto performativo tra parola e gesto che si interroga sul denaro, sul suo valore, sulla sua invadente onnipresenza e sulla sua sostanziale mancanza di rapporto con la realtà. Porsi ai margini del contratto per renderne palesi i paradossi inventando situazioni limite e domande inappropriate è il modo per riprendere possesso, almeno simbolicamente, di ciò che non si capisce e non si controlla annientandolo con una risata liberatoria.

 

Il cast. I partecipanti al viaggio di “Trattato di economia”, come rimarcano gli autori, tra “Coreocabaret confusionale sulla dimensione economica dell’esistenza”. Progetto, drammaturgia, regia di e con Roberto Castello e Andrea Cosentino. Assistente Alessandra Moretti, direzione tecnica  Luca Telleschi, video-partecipazione straordinaria Attilio Scarpellini, realizzazione oggetti di scena Paolo Morelli. La compagnia Aldes ringrazia Giorgio Lazzarini

 

Arte, suoni e passione. Una pluralità di proposte tese a fondere le migliori capacità espressive teatrali. Ma anche un fresco spaccato di vivacità creativa, contaminazioni, artisti di grido e musica. “1 € festival” si è aperto con “L’amante” ed è proseguito con “Figure morte”, sempre di Lelio Lecis. A seguire, “40 anni d’autore” con Piero Marras, “C’est la vie!” (Teatro circo Maccus), “Anime perdute” (Compagnia danza estemporada). Stavolta, in scena, “Trattato di economia” (Compagnia Aldes). Si prosegue con, “Angeli” (Figli d’arte Medas), “Donne dell’underground” (Maria Proietti Orzella)”, “Dialoghi con Trilussa” (Teatro Potlach), “Chiedi chi era Francesco” (Teatri di vita), “Miseria e nobiltà” (Teatro Sassari) e “Mezzanotte per amar” (Teatro scientifico Verona). La Compagnia Akròama ha un ringraziamento particolare per i partner del progetto: dal ministero per i beni e le attività culturali turistiche alla Regione Sardegna, il Comune di Cagliari e la Fondazione di Sardegna.

Informazioni: 070.341322 – www.teatrodellesaline.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.