Polizia Lanusei. Arrestati due spacciatori

Nei giorni scorsi il personale del Commissariato di P.S. di Lanusei ha tratto in arresto due giovani del posto poiché ritenuti responsabili dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (art. 73 del D.P.R. 309/1990).

SpacciatoriI predetti, entrambi pregiudicati e disoccupati, di 22 e 29 anni, sono stati controllati dalla Polizia di Stato nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio, disposti e intensificati nel territorio dell’Ogliastra dal Questore di Nuoro Massimo Alberto COLUCCI, al fine di scongiurare il consumo e lo spaccio di stupefacenti tra i giovanissimi.

Nel caso specifico, la perquisizione personale espletata su uno di due ha consentito di rinvenire 3 involucri contenenti sostanza stupefacente, di tipo cannabinoide, del peso totale di 2,15 gr. e la somma di €15,00, quale provento della precedente cessione a terzi.

Le informazioni acquisite dagli operanti nell’espletamento delle attività  di polizia giudiziaria hanno permesso di ricostruire le modalità operative degli arrestati. Il controllato utilizzava l’abitazione dell’altro denunciato, peraltro parente, quale base di appoggio per le sue attività illecite.

La perquisizione domiciliare, estesa a quello stabile, ha consentito, infatti, di rinvenire altra sostanza stupefacente, del tipo “Marijuana”, in parte suddivisa in 45 dosi, pronte per lo spaccio, per complessivi gr. 144,30, oltre ai bilancini di precisione al materiale necessario per la sua lavorazione ed il confezionamento.

Espletate le formalità di rito, i due pregiudicati sono stati ristretti presso la Casa Circondariale di Lanusei, messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.