Cina. La storia di “Fiocco di neve”, il bimbo che percorre 4 km al gelo per andare a scuola

Il piccolo Wang Manfu, 10 anni, è diventato famoso dopo che una sua foto ha fatto il giro del web.

 

Nello scatto il bambino – soprannominato in rete Fiocco di neve – aveva la capigliatura completamente ghiacciata dopo aver percorso un tragitto di 4 km a piedi a una temperatura di -9 gradi sotto lo zero per raggiungere la sua scuola nella contea di Ludian, nella provincia di Yunnan.

L’immagine è stata postata dal preside della scuola elementare per sensibilizzare i media cinesi sulle condizioni in cui si trova questo istituto, insieme a tanti delle aree rurali.

Inoltre sono tantissimi i bambini che restano da soli , chiamati “liushou”, “lasciati indietro”, mentre i genitori lavorano nelle città più vicine.

 

La ”provocazione” del preside ha dato vita a una raccolta fondi grazie alla quale la scuola ha ricevuto migliaia di dollari da tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.