CAGLIARISEGRETA. DOMENICA 31, ALLA SCOPERTA DELLA EX CAVA DI MONTE URPINU TRA STORIA E NATURA

L’associazione Aloe Felice insieme ai movimenti civici, L’altra Cagliari e Turisti per Cagliari, organizzano una passillara urbana alla scoperta del colle di Monte Urpinu e della sua ex cava. Gli escursionisti urbani, passillando a pei,  dalla nuova chiesa di San Giorgio e Caterina, alle pendici di Monte Urpinu, all’insegna della memoria Karalitana,  tra chiesette aragonesi,  sanatori,  installazioni militari ora dismesse e la torre scomparsa di Montfort.
 Dal belvedere di Viale Europa, sarà illustrata   la laguna di Molentargius e della colonia di fenicotteri rosa, denominati gentarrubia.
Ed ancora i sentieri naturalistici del parco urbano di Monte Urpinu, con la conoscenza del patrimonio naturale, tra le tante specie: pini d’aleppo, le aloe,  il lentisco.

Luogo d’incontro
ingresso della chiesa di Santa Caterina in via Gemelli, ore 9.30.
Fine: ore 12.
PER INFO:
3403602365

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *