Giovedi’ al Cineteatro la messinscena di “Dulcinea a Manhattan”

Arriva direttamente dagli Stati Uniti la prima internazionale di “Dulcinea a Manhattan”, nuova produzione dell’artista Alessandra Corona diretta da Ramon Oller, in tour in Sardegna per il Circuito Regionale Sardo, settore Danza, dal 19 al 22 febbraio, nei teatri di Santa Teresa Gallura, Alghero, Lanusei, Carbonia. Una vibrante messinscena che si consuma in una notte newyorchese, interpretata da un cast di ballerini, cantanti, attori e musicisti.Una notte che si ispira alle atmosfere del “Don Chisciotte” di Cervantes, in cui tutto può accadere, Soprattutto a passo di danza. Una notte che scorre veloce e vibrante, in un appartamento di Manhattan, cuore di New York, dove un gruppo di amici, invitato a una festa, scopre e vive situazioni e stati d’animo inaspettati. Una notte in cui, all’improvviso, situazioni tragiche si mischiano e si confondono a dimensioni esilaranti, alla ricerca disperata del “sogno impossibile” di ognuno di noi.

Nel nuovo appuntamento di febbraio del Circuito Regionale Sardo, settore Danza, la cagliaritana Alessandra Corona (trapiantata da lunghi anni in America), direttore artistico di Acoronaworks Company e prima ballerina di “Dulcinea a Manhattan”, intende sottolineare la versatilità dello spettacolo, quasi un nuovo modo di proporre la danza sul palcoscenico. “L’obiettivo è quello di integrare la danza moderna alle altre arti: dalla musica al teatro, dal cinema alla visual art. Un progetto che è stato possibile soltanto grazie alla presenza un cast di grandissimi artisti, al top della loro carriera professionale”. Tra questi ricordiamo gli americani Herman Payne (star di Broadway nei musical “Fosse” e “West Side Story”), Ashley Adamek (attrice americana tra le interpreti dei musical “Chicago” e “Spiderman Turn Off the Dark”) e l’italiano Alessandro Pellicani (corpo di ballo Rai e Mediaset).

A firmare la regia dello spettacolo è Ramon Oller, tra i coreografi e registi catalani più versatili della scena, cui nel passato è stato conferito il Premio Nazionale Danza dal Ministero della Cultura Spagnolo. Sul palcoscenico, nella duplice versione di pianista e cantante, anche il musicista italiano Mario Rosini, noto al grande pubblico per essere arrivato al secondo posto al Festival di Sanremo nel 2004. Musiche originali del compositore americano Thomas Lentakis.

Durata dello spettacolo: 1 ora e 20 minuti senza intervallo

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.00

Le schede

Produzione: Acoronaworks Company in collaborazione conEuropean Coreographic Organization
Direzione artistica: Alessandra Corona
Regia: Ramon Oller
Coreografia: Ramon Oller
Ballerini: Alessandra Corona, Herman Payne, Alessandro Pellicani, Maricarmen Garcia, Ashley Adamek, Leonardo Tomasi
Musica Originale: Thomas Lentakis
Pianoforte e voce: Mario Rosini

Le date del tour
Santa Teresa Gallura, teatro Nelson Mandela,19 febbraio
Alghero, teatro Civico, 20 febbraio
Lanusei, teatro Tonio Dei, 21 febbraio
Carbonia, teatro Centrale, 22 febbraio
Biografie

Alessandra Corona
Nata a Cagliari, si è formata all’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Prima di trasferirsi a New York, nel 1990, ha lavorato con le compagnie di danza contemporanea di Renato Greco e Vittorio Biagi. Per Rai1 è stata diretta da Gino Landi nei programmi “Gran Premio” ed “Europa Europa”. Negli States ha fatto parte della compagnia Ballet Hispanico, esibendosi in lunghe tournèe in giro per il mondo (nel suo repertorio George Faison, Graciela Daniele, Ann Reinking, Vincente Nebrada, Christopher Gillis, Maria Rovina). E’ stata protagonista di cinque anteprime mondiali per le coreografie di Ramon Oller. La coreografa americana Ann Reinking l’ha voluta nel tour internazionale del musical “Fosse” e, sempre negli States, ha partecipato a numerosi progetti coreografici realizzati da Michael Mao. Per più di 25 anni ha insegnato danza classica, moderna e jazz sia in Italia che negli Stati Uniti (a New York è specializzata in Gyrotonic e Gyrokinesis). Lo spettacolo ‘Dinner with Friends’ segna il suo debutto come direttore artistico.
Ramòn Oller
Nato a Esparreguera, Spagna, nel 1962, Oller muove i suoi primi passi artistici nel teatro popolare catalano. Ha studiato Arte Drammatica all’Istitut del Teatre di Barcellona e danza classica e contemporanea sempre a Barcellona, Londra e Parigi. Oller, fino ad oggi, ha creato più di quaranta opere. Oltre alle creazioni per la sua Compagnia Metros, ha realizzato coreografie per la Compañia Nacional de Danza, Ballet Nacional de España, Teatro del Liceu, Centro Dramatico Nacional, Balletto Hispanico de Nueva York y Good Speed Opera House, Intoto e Pulsion, solo per citarne alcuni. E’ stato insignito del Premio Nacional de Danza dal Ministero della Cultura Spagnolo nel 1994 e ha ricevuto il Premio Nacional de Cataluña nel 1994 e nel 1996.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.