“DocSS – Festival internazionale del cinema urbano”. A Sassari giovedì 17 e venerdì 18 si terrà una masterclass con il cineasta Giovanni Cioni

Nell’ambito di “DocSS – Festival internazionale del cinema urbano”, in programma a Sassari e Alghero dal 14 al 19 dicembre, Nuovo Circolo del Cinema e Nuovo Aguaplano hanno organizzato una masterclass dedicata al cinema documentario con Giovanni Cioni, documentarista e presidente della giuria per la prima edizione di “DocSS”.

L’appuntamento è per giovedì 17 e venerdì 18 dicembre dalle 9.30 alle 13.30 al Getaway, lo spazio di corso Trinità 161 che dal mese scorso ospita anche la Scuola civica di cinema, che come il festival fa parte di “Controcampo – Progetto Sassari Cinema”, sostenuto e finanziato da Comune di Sassari e Fondazione Banco di Sardegna.

La masterclass è gratuita ma a numero chiuso. Scrivendo a festivaldocss@gmail.com è possibile iscriversi e richiedere ulteriori informazioni. Il tema della masterclass è “Topografie”. Attraverso “Per Ulisse”, “In Purgatorio”, “Témoins lisboa aout 00”, “La Rumeur du Monde”, “Nous/Autres”, Cioni racconterà l’esperienza della città come scrittura cinematografica, la città fatta di raccordi e falsi raccordi, di visioni e di fuoricampo, di storie di vita che si incrociano e di finzioni, di luoghi di passaggio e di logiche oniriche. Sarà un percorso attraverso alcune città dove il regista ha vissuto o lavorato, da Bruxelles a Parigi, da Lisbona a Napoli.

Il cineasta Giovanni Cioni è nato a Parigi nel 1962. È cresciuto tra la capitale francese e Bruxelles, poi Lisbona, Napoli e la Toscana, dove vive attualmente. Tra i suoi film si ricorda “Dal ritorno”, in competizione quest’anno a Cinéma du Réel di Parigi e al Biografilm di Bologna, “Per Ulisse”, premiato nel 2013 al Festival dei Popoli di Firenze e menzione speciale al festival “Cinema e diritti umani” di Napoli. Portano la sua firma anche “Gli intrepidi”, presentato in anteprima alla 69a Mostra del Cinema di Venezia, “In Purgatorio”, selezionato e premiato in vari festival e distribuito in sala in Belgio e in Francia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.