Piero Marras in concerto ad Oristano, 11 dicembre

Venerdì 11 dicembre presso l’Auditorium del Tecnico 2 “L. Mossa” di Oristano alle ore 21.00, nell’ ambito della 41ª Stagione Concertistica, l’ Ente Concerti “Alba Pani Passino propone Piero Marras in concerto. Un viaggio nella storia musicale del cantautore Nuorese dagli inizi della carriera fino ai più recenti successi.

Il Concerto è organizzato dall’Ente Concerti “Alba Pani Passino” con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione Banco di Sardegna, del Ministero per i Beni e le Attività culturali e della Provincia di Oristano.

Biglietti:

Prezzo del biglietto: Intero: € 12,00 – Ridotto (over 65) € 10,00 – Soci e under 18 € 8,00

Botteghino il giorno del concerto dalle ore 18,00 presso l’Auditorium del Tecnico 2 in via Carboni, 10 prol.to via Mattei (pressi palazzo della Provincia)

Per informazioni rivolgersi all’Ente Concerti Alba Pani Passino, Piazza Eleonora n. 34, dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 – 13.00 e dalle ore 15.30 – 19.30. Tel. 0783.303966 cell. 339/8348608 – mail: enteconcertioristano@gmail.com

Piero Marras

Inizia a Nuoro la sua carriera musicale suonando in band locali come i Jollymen e I Granchi. Nel 1967, trasferitosi a Cagliari, entra a far parte dei Nobili; subito dopo fonda gli Yamaha e, successivamente, nel 1971, sarà tastierista cantante con il Gruppo 2001 che si colloca nella scena del rock progressivo italiano e, con il quale, pubblica ben tre 45 giri e un LP fino alla sua uscita dal gruppo, che avviene nel 1974. Da allora opera da solista.

Ad un primo periodo di canzoni in lingua italiana con tre LP pubblicati per la EMI, ha fatto seguito un periodo, che dura tuttora, di canzoni in lingua sarda con i dischi AbbardenteFuntanafrisca e Tumbu. I loro contenuti fanno riferimento a personaggi e atmosfere della cultura sarda. Le musiche ispirate ai suoni tipici del folk sardo, sono a volte dolci e sommesse, altre velocemente ritmate. Come autore, ha scritto per Andrea Bocelli la canzone “A volte il cuore” presente nell’album Sogno. Agli esordi ha composto L’ansia dei tuoi anni, incisa nel 1974 dal complesso i Collegium, in seguito alcune delle canzoni contenute nell’omonimo album di debutto dei  Tazenda, del 1988. Nel 1992, con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna e organizzato dalla associazione Humus, Marras compie il Tour Andalas, ovvero Concerti intorno ai Suoni e alle Voci della Sardegna, accompagnato dai musicisti: Massimiliano Ruiu alle tastiere, Roberto Deidda alla  chitarra, Paolo Cocco al basso, le  Balentes come  coro e con la presenza costante dei Tenores di Bitti Remunnu ‘e LocuLuigi Lai. Nel 2000 venne invitato a partecipare al Concerto di Natale in Vaticano davanti a Giovanni Paolo II. Cantò con Dionne Warwick Sa oghe ‘e Maria e fu la prima occasione in cui la lingua sarda venne ascoltata in mondovisione. Nel 2003 venne premiato dalla Fondazione Ignazio Silone “per l’alto valore culturale dei suoi testi”.

piero marras

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.