Arzachena. Rally della Gallura oltre le aspettative: gara appassionante da grandi numeri. Record d’iscritti e pubblico alla gara gallurese.

Arzachena. Negli otto comuni della Gallura ad Arzachena, Tempio Pausania, Aglientu, Calangianus, Luogosanto, Aggius, Luras e Sant’Antonio, si festeggia il successo: il 4° Rally Terra Sarda si chiude con un bilancio da record, la gara che in assoluto, ha regalato più spettacolo ed emozioni in Gallura, incoronando i campioni Vittorio e Salvatore Musselli (Ford Fiesta RRC) e un territorio straordinario.

Un rally caratterizzato da ben 10 prove speciali, tracciate e allestite creando un percorso da brivido e in assoluta sicurezza. Il tutto salutato da un pubblico divertito che ha potuto assistere alla competizione spettacolare per i panorami, le prove speciali e i salti da applauso. La formuala creata dagli uomini della Porto Cervo Racing e Mediterranean Team ha funzionato alla perfezione. Grandissimo successo di pubblico che non ha voluto mancare l’appuntamento con i fuoriclasse della specialità.

I numeri della 4^ edizione sono super: 66 equipaggi iscritti, 150 atleti tra piloti e navigatori (provenienti da tutta l’Italia) apripista e Safety . Sono stati 600 i componenti dei team tra ingegneri, meccanici e gommisti, 1680 in tutto i supporter dei team. Nell’organizzazione erano presenti 300 unità tra ufficiali di gara sul percorso nei tre giorni della manifestazione, 30 nell’assistenza e riordino, 100 tra addetti della Federazione Italiana Cronometristi, al servizio radio-telecomunicazioni, alla sistemazione del percorso, al montaggio e smontaggio strutture e volontari. Per la stampa: 20 i giornalisti, cameraman e operatori video e foto per tv, giornali, siti web accreditati. Gli equipaggi, gli ospiti e gli addetti ai lavori, sono arrivati dal continente grazie a Corsica Ferries, Tirrenia e Moby. Tutti pieni gli alberghi, agriturismo e B&B della zona che nei giorni della gara hanno avuto oltre 2000 pernottamenti,  al completo i ristoranti convenzionati  con la gara.

Il Rally Terra Sarda – Città di Arzachena- Rally della Gallura ha rappresentato una vetrina in grado di promuovere il territorio e ha consentito di dare ulteriore visibilità a questi territori- ha detto Mauro Atzei  Presidente della Porto Cervo Racing – questa gara ha dimostrato ancora una volta, che può affascinare e divertire tante persone, che al suo aspetto sportivo si affianca quello turistico e tecnico, la Sardegna  è il posto ideale per questa tipologia di eventi, il coinvolgimento della gente, il grande lavoro di squadra di tutto il gruppo il supporto delle amministrazioni, della Regione e degli sponsor sono elementi fondamentali del grande successo del Rally Terra Sarda”.

Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto – ha dichiarato Alessandro Malu, assessore allo Sport per il Comune di Arzachena – abbiamo visto un rally molto bello, un’occasione per unire sport e socialità.  La determinazione di questa scuderia che ama lo sport, la collaborazione e la perseveranza ci ha dato la fiducia assoluta, ampiamente ripagata dal successo. Alcuni albergatori hanno riaperto proprio per il Rally, altri hanno registrato il tutto esaurito tipico di agosto e questo non è facile a dicembre . Tutti i benefici che sono arrivati alla comunità vanno oltre il valore economico, grazie a questi  esempi di professionalità”.

All’amministrazione comunale si aggiungono i ringraziamenti di tutta la scuderia Porto Cervo Racing e Mediterranean Team che ringraziano gli sponsor principali e minori che hanno sostenuto con forza questo evento. Indispensabile la disponibilità delle forze dell’ordine. “Abbiamo visto un territorio collaborare in nome dello sport. Ringraziamo i cittadini che hanno partecipato e anche chi ha subito qualche disagio. I rally sono manifestazioni complesse organizzate nel nome della sicurezza – dicono dall’organizzazione. – una scommessa vinta che, visti i risultati, vogliamo ripetere il prossimo anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.