Ordinanza del sindaco di Sassari Nicola Sanna: Niente fuochi d’artificio e petardi nei luoghi pubblici e aperti al pubblico: dal 7 dicembre al 6 gennaio

Sassari 7 dicembre 2015 – E’ in vigore da oggi l’ordinanza che vieta in modo assoluto su tutto il territorio comunale, nei luoghi pubblici e aperti al pubblico, l’accensione e i lanci di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti, razzi e altri artifici pirotecnici dalla uno del 7 dicembre alle ore 24 del 6 gennaio 2016.

 Anche quest’anno l’amministrazione comunale ha pensato di garantire la sicurezza dei cittadini e alla possibilità di far trascorrere a tutti, in serenità, il periodo delle festività natalizie e del nuovo anno. Per questo, ha deciso di vietare lo sparo di petardi e il lancio di razzi e fuochi d’artificio nei luoghi pubblici e dove, solitamente, i sassaresi si ritrovano per passeggiare e trascorrere le loro giornate di festa.

Le violazioni delle norme stabilite, ad eccezione di quelle previste dal Codice Penale e da altre leggi dello Stato e della Regione, saranno punite con il pagamento di una ammenda da €
25,00 ad € 500,00.
Il Comando di Polizia Municipale e le altre Forze di Polizia sono incaricati dell’esecuzione e del rispetto della presente Ordinanza.

Di seguito il link all’ordinanza del sindaco di Sassari.


http://www.comune.sassari.it/comune/sindaco/ordinanze/2015/93_2015.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.