Frana Zona Miniera Montevecchio – Siti Musealizzati intatti, Confermato “Tra Arti e Cristalli”

Nella grande vallata di Montevecchio, la frana di una piccola porzione del versante in località S.Antonio, avvenuta durante la notte, ha fatto temere il peggio. Il misto di terra e rocce infatti è rovinato nel piccolo bacino sottostante, facendolo esondare. L’acqua conseguentemente fuoriuscita ha allagato la strada, sporcandola con pietrame e ramaglie, prontamente rimosse già alle 11.30 dal tempestivo intervento del Comune di Guspini e della Provincia del Medio Campidano. Lo smottamento si è avuto in una zona boscata e molto acclive, non interessata da gallerie minerarie.

La Strada Provinciale 66, che da Guspini porta sino al Borgo di Montevecchio, provvisoriamente resta interrotta dalle transenne, dopo l’ingresso principale alla Miniera Montevecchio. Solo alcuni dei tanti fabbricati musealizzati impiegati nei percorsi di visita sono stati marginalmente interessati dall’esondazione dell’acqua, ma sono rimasti perfettamente intatti e fruibili. Nella Miniera Montevecchio, l’atteso evento “Tra Arti e Cristalli” era programmato in un area non coinvolta nel fenomeno franoso e si svolgerà regolarmente sia nella giornata di domenica 06 dicembre, che in quella di martedì 08 dicembre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.