La Maddalena. COLLISIONE TRA DUE NATANTI – TRAGEDIA SFIORATA NELLE ACQUE DELL’ARCIPELAGO

Nel primo pomeriggio di oggi, nelle acque antistanti l’isola di Santa Maria, si è verificato lo scontro di due natanti. Un gommone è stato speronato da un’unità da diporto in vetroresina che ne ha gravemente danneggiato i tubolari.
Nonostante il fortissimo impatto l’occupante del gommone e i tre dell’unità in vetroresina, non hanno riportato gravi ferite, ma, immediatamente soccorsi dal personale della Motovedetta S.A.R. CP 870 della Guardia Costiera di La Maddalena, sono stati trasportati dal personale del 118 al pronto soccorso dell’Ospedale “Paolo Merlo” per gli accertamenti del caso.

Sono in corso indagini volte ad accertare le cause dell’incidente e a risalire ai profili di responsabilità dei conduttori delle Unità.
Si ritiene necessario rammentare, in questa circostanza, come il rispetto delle normative di settore inerenti la sicurezza della navigazione (velocità massime, possesso delle previste dotazioni di sicurezza, ordinanze dell’Autorità Marittima, norme sugli abbordi in mare, etc.) costituisca requisito necessario per una serena navigazione. E’ altrettanto fondamentale, tuttavia, che ogni diportista, anche in condizioni meteomarine favorevoli, come nel caso odierno, con visibilità ottimale e calma di vento, assuma un atteggiamento di prudenza, stante la pericolosità intrinseca dell’esercizio della navigazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.