Cagliari. Old Fashioned Lover Boy a Palazzo Siotto

Dopo i concerti di Diverting Duo, Correlazione Quantistica e Felpa, torna a Cagliari il festival aCòa. Ospite della terza (e penultima) serata sarà Old Fashioned Lover Boy, ragazzo di Napoli trapiantato a Milano reduce da un’esperienza di band negli Abulico, con i quali ha realizzato due album, che arriva a suonare in Sardegna per la prima volta all’interno del suo lungo tour italiano.
Dopo una lunga pausa, forzata dai casi della vita, è tornato con un progetto solista di stampo alt-folk, cantato in inglese e basato sull’essenzialità degli arrangiamenti.
In The Iceberg Theory, il suo ultimo album uscito per Sangue Disken/Sherpa Records, l’artista sembra incarnare in musica la legge di conservazione della massa, secondo cui nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma: eppure il modo in cui i fragili
componimenti musicali di Old Fashioned Lover Boy riescono ad avvolgere l’ascoltatore è decisamente convincente.
Elegante ma ruvido, imponente ma incompleto, forte e fragile allo stesso tempo, malinconico, Old Fashioned Lover Boy, al secolo Alessandro Panzeri, si esibirà in un concerto tutto chitarra e voce sabato 5 dicembre alle 21.30 nello storico Palazzo Siotto di via dei Genovesi a Cagliari, ospite dell’associazione Le Officine e della Fondazione “Giuseppe Siotto” all’interno del festival autunnale aCòa, intimo momento di musica indipendente nel cuore storico della città.
L’ultima serata della rassegna curata da Francesco Accardo si terrà invece sabato 19 dicembre con ospite Gabriele Malavasi, in arte Capra, storico chitarrista dei Gazebo Penguins.
Link evento Facebook: https://www.facebook.com/events/957067524352255/

10382549_719547581463784_7297016609115322512_o Old Fashioned (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.