Complesso nuragico “Lu Brandali”

Alle porte dell’abitato di Santa Teresa Gallura, nei pressi di Baja Santa Reparata è situato un complesso nuragico risalente al 4.000 a.c.

La ricostruzione delle abitudini di vita del villaggio, della sua economia, della struttura sociale, dei rapporti con la Corsica, sono alcuni degli obiettivi della ricerca sviluppatasi, in questi anni.

Il complesso di Lu Brandali è situato a circa 800 metri dal mare, alle porte dell’abitato di Santa Teresa Gallura. Esso fa parte di un’estesa unità territoriale che occupa la piana più settentrionale della Sardegna, nella propaggine estrema che si affaccia sulle Bocche di Bonifacio. La disponibilità di terreni coltivabili e di pascoli, l’abbondanza di acque, la posizione nell’ambito di sempre più consolidate vie di traffici trans marini, favoriscono lo sviluppo dell’insediamento.

La ricostruzione delle abitudini di vita del villaggio, della sua economia, della strutturazione sociale, dei rapporti con la Corsica dirimpettaia, sono alcuni degli obiettivi della ricerca sviluppatasi, in questi anni, sul complesso nuragico.

L’Amministrazione comunale, dal suo canto, sta investendo diverse risorse per fare di esso un punto di partenza di un itinerario di carattere culturale­ naturalistico all’interno di un parco che si svilupperà fino a comprendere le cave di epoca

romana che si trovano fra gli imponenti ammassi granitici di Capo Testa. Emozionante è La Tomba dei giganti, situata sopra un campo magnetico.

Brandali 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.