Elezioni Regionali. I dati definitivi

Christian Solinas, il candidato di centro destra, è in nuovo Governatore della Regione Sardegna.

Elezioni Regionali

I dati definitivi sono arrivati nel pomeriggio di ieri, martedì 26 febbraio, dall’ufficio elettorale della Regione.

Christian Solinas è il candidato che ha ottenuto più preferenze: 47,81%, 363.946 voti. Secondo il candidato di centro sinistra ed ex sindaco di Cagliari, Massimo Zedda con il 32,91%, che corrisponde a 250.560 voti.

Terzo posto per il candidato del Movimento Cinque Stelle, Francesco Desogus che si aggiudica l’11,18% dei voti (85.046).

Curiosità – Baradili (Oristano), il Comune più piccolo della Sardegna con 83 abitanti e anche l’unico che finora abbia concluso lo spoglio delle schede, premia il candidato del centrosinistra Massimo Zedda, al 42,55%. L’avversario del centrodestra Christian Solinas è al 23,4%, così come Francesco Desogus (M5S).

A Baradili su 76 aventi diritto hanno votato 47 elettori. Mauro Pili (Sardi liberi) ha avuto l’8,51%, Vindice Lecis (Sinistra sarda) al 2,12%. Nessuno voto, invece, per Paolo Maninchedda (Partito dei Sardi) e per Andrea Murgia (Autodeterminatzione).

Dall’exit poll si profilava un un testa a testa tra il candidato del centrodestra, Christian Solinas, e il candidato del centrosinistra, Massimo Zedda. Ma le prime sezioni scrutinate hanno fatto emergere la vittoria del centro destra.

Rispetto alle elezioni politiche di un anno fa, si è registrato invece un vero e proprio crollo del Movimento 5 stelle, guidato da Francesco Desogus, che dal quasi 40 per cento ottenuto lo scorso 4 marzo, è passato all’1118%.

Significativo, invece, il successo personale per il candidato del centrosinistra Massimo Zedda, premiato dal voto disgiunto.

Risultati elezioni Sardegna 2019: i dati sull’affluenza

Affluenza (ore 22, a urne chiuse) in leggera crescita alle elezioni regionali in Sardegna rispetto alle precedenti consultazioni del di cinque anni fa. Alla chiusura delle urne il dato registrato è del 53,75 per cento (+1,5 per cento).

Le scorse regionali, nel 2014, alla stessa ora, aveva votato il 52,28 per cento degli aventi diritto. Sono stati 1.470.404 i sardi chiamati al voto nelle otto circoscrizioni dell’isola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.