Cagliari. Un detenuto salvato dalla Polizia Penitenziaria

“Un’altra vita salvata dalla Polizia Penitenziaria di Cagliari”.

A dichiararlo è il Segretario Generale Aggiunto dell’OSAPP – Domenico Nicotra – che rende nota l’ennesima criticità delle “patrie galere” sarde. Questa volta si è scongiurata la morte di un detenuto extracomunitario che ha cercato di porre fine alla propria vita tentando l’impiccagione.

“Per la cronaca e per mettere l’accetto sulla professionalità della Polizia Penitenziaria, prosegue Nicotra, il detenuto salvato è lo stesso detenuto che sino a qualche giorno prima nel reparto transito rivolgeva nei confronti dei Poliziotti Penitenziari insulti e sputi.”

“Le criticità, a parere del sindacalista dell’OSAPP, si registrano anche tra il personale che ad oggi deve purtroppo contare su un’assenza considerevole di Poliziotti per motivi di salute che si ripercuotono inevitabilmente sul poco e carente personale rimasto in servizio.”

Per fortuna, conclude Nicotra, il personale può contare sempre sul proprio Comandante che da buon condottiero resta sempre col proprio personale per tutelarlo e motivarlo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.