Nuoro. GdF scopre un’impresa che ha occultato ricavi per 400.000 euro

L’azione investigativa delle Fiamme Gialle nuoresi, mirata al controllo del corretto assolvimento degli obblighi tributari, ha permesso di individuare un’impresa di Nuoro operante nel settore del commercio al dettaglio di articoli da regalo e per la casa che ha occultato ricavi per circa 400.000 Euro.


Le operazioni di verifica, condotte dai militari della Compagnia barbaricina, hanno consentito di constatare che l’impresa aveva presentato la dichiarazione dei redditi del 2014 dalla quale risultava una ingente perdita fiscale, omettendo di indicare i ricavi conseguiti per il medesimo periodo di imposta.


L’operazione deriva da un’attenta attività di controllo economico del territorio, difatti nel corso di mirati controlli sulla corretta emissione di ricevute e scontrini fiscali, i finanzieri hanno individuato l’azienda verificata che, malgrado avesse formalmente cessato l’attività nel 2014, di fatto continuava a operare con la vendita al dettaglio all’interno di un magazzino di proprietà omettendo di dichiarare i conseguenti ricavi.
L’azione ispettiva, rientrante in un più ampio piano di contrasto di lotta all’evasione fiscale disposto e coordinato dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Nuoro, è mirata a contrastare le forme più gravi e diffuse di evasione e frode fiscale che producono effettivi negativi sull’economia del territorio barbaricino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.