Santa Teresa Gallura. Continua l’abbandono di rifiuti nel centro urbano

Il problema dei rifiuti ingombranti disseminati in paese, continua a suscitare lo sdegno dei residenti e anche dei turisti.

Sale l’indignazione nei confronti di chi, in dispregio al quieto vivere, agisce infrangendo regole e regolamenti. Difficile capire i comportamenti di questi soggetti, siano essi locali o forestieri, che abbandonano i rifiuti nei luoghi più impensati.

Sicuramente si tratta di persone che amano il degrado e poco si preoccupano del decoro del paese. Difficile capire quale l’impulso induce questi vandali a simili comportamenti. Poco amore per l’igiene e il decoro urbano? Risentimento verso chi e verso cosa?

Indubbiamente si tratta di comportamenti indecorosi che contribuiscono a generare lo scadimento della qualità urbana e non solo. Pur ammettendo che nel servizio di raccolta della nettezza urbana ci siano delle pecche, è assurdo rendersi protagonisti di gesti e atti inqualificabili. D’altronde, chi non è in grado o ha problemi per smaltire i rifiuti ingombranti, ha l’opportunità di conferirli presso l’ecocentro di Buoncammino, aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 08:00 alle ore 13:00.

C’è da tener presente, inoltre, che è operativa anche l’isola ecologica mobile (vedi calendario).
E intanto continuano a pervenirci segnalazioni di abbandono di rifiuti. Qualcosa, ad esempio, è stata abbandonata a due passi dalla sede municipale, di fianco al comando della polizia locale, a dimostrazione che gli sfrontati non hanno ritegno alcuno e si sentono liberi di agire come meglio credono.

Ed, allora, che fare? Intensificare i servizi di vigilanza per prevenire le azioni dei nemici dell’ambiente e del decoro. I quali, una volta colti in fallo, sono da punire in modo esemplare. E’ pur vero, comunque, che tenere sotto controllo l’intero centro urbano costituisce un serio problema. Va pure osservato che comune e “Ambiente Italia”, quando ricevono determinate segnalazioni, dovrebbero intervire con la dovuta tempestività.

Non sarebbe male, tuttavia, se l’amministrazione comunale pensasse all’istituzione di un servizio si telesorveglianza nel centro storico. Un servizio da poter estendere il sistema, in futuro, attraverso l’acquisto da parte dei privati di telecamere da collegare, eventualmente, al circuito di sorveglianza comunale.

CALENDARIO

Prot_Par-0001891-del-30-03-2018-Allegato-SantaTeresa-Gallura-Centro-Abitato (1)

Prot_Par-0001891-del-30-03-2018-Allegato-SantaTeresa-Gallura-Frazioni

Prot_Par-0001891-del-30-03-2018-Allegato-Santa-Teresa-San-Pasquale-Bassacutena-2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.