Cagliari. Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga fautrice dell’iniziativa “Un Calcio alla Droga”

È andato in scena a Cagliari il quadrangolare di calcio a 5 “Un Calcio alla Droga” nel quale si sono affrontate le formazioni di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, la rappresentativa Giornalisti, la Comunità di recupero tossicodipendenti “Il Ponte” e i ragazzi della trasmissione di Gennaro Logobardi, “La Gradinata Sport”.

 

Il torneo è stato vispo e le squadre hanno giocato affrontandosi a viso aperto, con lo spirito di chi vuole vincere una battaglia, proprio come nei confronti della droga. Di certo è stato significativo vedere i ragazzi della comunità giocare e dimostrare che uscire dalla droga è possibile. Ed è stato significativo vedere con quanta amicizia tutte le squadre abbiano sposato la causa del torneo.

 

Il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard in suo celebre scritto affermò che “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere”. Per questo la Fondazione, organizzatrice di questo quadrangolare, ha scelto di avere tra i partecipanti proprio queste squadre, ognuna per le sue caratteristiche specifiche. Individuati dunque i valori principali: tenacia, spirito di sacrificio e amicizia, è stato usato lo sport come collante perché in esso tutti questi valori sono amplificati e, in assenza dei quali, la partita non ha nemmeno inizio.

 

I vincitori sono stati i ragazzi della trasmissione La Gradinata Sport che con orgoglio hanno portato a casa la coppa. In ogni caso tutti quanti hanno vinto in quanto sono stati portavoce di un messaggio di vita sana e cooperazione. L’evento verrà trasmesso il 6 agosto alle 21:15 su Sardegna 1 grazie al sempre sensibilissimo Gennaro Longobardi che è sempre in prima linea quando c’è da occuparsi delle problematiche sociali per risolverle. Sarà un’ulteriore occasione per ribadire il messaggio: vivi libero dalla droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.