Roma. Carlo Spinelli IDD: A24 una speculazione sulle spalle dei lavoratori

Entra nel vivo la campagna elettorale che porterà alle elezioni del 10 giugno quando anche i cittadini di Cervara di Roma saranno chiamati a rinnovare il consiglio comunale, ed il candidato sindaco per Italia dei Diritti Carlo Spinelli che ricopre anche la carica di responsabile provinciale romano all’interno del movimento ci anticipa alcuni punti del suo programma:

Carlo Spinelli” Dopo tante polemiche finalmente posso parlare del programma che stiamo sottoponendo all’attenzione dei cittadini di Cervara – dice Carlo Spinelli candidato sindaco per Italia dei Diritti – ed il punto che merita la principale attenzione è sicuramente quello che riguarda la A24. Il pedaggio che viene richiesto a chi percorre l’autostrada che collega Roma a Teramo è sicuramente uno dei più alti ( se non il più alto ) della rete autostradale italiana e a farne le spese sono principalmente i lavoratori  dei comuni della valle dell’Aniene ( Cervara compresa quindi ) che ogni giorno si recano nella capitale per lavoro. Una gabella di 4,90 euro a tratta che tra andata e ritorno diventano 9,80 euro, sommati per 22 giorni ( considerando la settimana lavorativa fino al venerdì ) si arriva a 215,60 euro mensili, una spesa che un lavoratore che vive con la sua sola mensilità non può e non deve affrontare. Come Italia dei Diritti siamo già stati in grado di bloccare l’inserimento del pedaggio sia sul GRA che sulla tratta autostradale Roma – Fiumicino ed useremo tutti i mezzi leciti per porre fine a questa che è una vera e propria speculazione ai danni dei lavoratori. Un’altra cosa che ci sta a cuore – prosegue Spinelli – è il diritto alla salute e per questo nel programma abbiamo inserito il mese della prevenzione. Come sindaco metterò a disposizione  dei residenti di Cervara di Roma dei medici specialisti che visiteranno gratuitamente tutti i residenti che si prenoteranno al fine di tutelare la salute di ogni singolo cittadino di Cervara. Il tutto si articolerà per un mese e durante questi 30 giorni gli specialisti si alterneranno nei locali messi a disposizione del comune per visitare chi ne farà richiesta. Infine farò richiesta di entrare nel progetto di finanziamento dei piccoli comuni che prevede per il quinquennio 2018-2023 circa 15.000 euro annui da investire in piccoli lavori di arredo urbano e per coprire le agevolazioni fiscali che voglio introdurre per i commercianti e le attività artigianali e produttive del luogo. Questi sono alcuni punti del nostro programma che potete comunque consultare attraverso l’albo pretorio del comune di Cervara e del quale – conclude Spinelli – verrete portati a conoscenza dal sottoscritto durante la campagna elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.