Santa Teresa Gallura. A Capo Testa telefoni “muti” da circa un mese

Lavori appaltati dalla Tim ad un’impresa esterna, ma ancora il gusto persiste.

Capo TestaE’ dal 13 novembre che a Capo Testa, non si sa se a causa di un problema nella cabina di distribuzione o per  un danno al cavo principale della Tim, diverse linee telefoniche delle utenze fisse sono fuori servizio.

I disagi, ovviamente, sono particolarmente rilevanti non solo per le abitazioni private prive, conseguentemente prive anche della connessione internet, ma soprattutto per le attività alberghiere e ricettive.
Questo è un periodo, infatti, in cui c’è chi intende prenotare un soggiorno sia per il periodo di Natale e Capodanno ma anche in vista della prossima stagione turistica.

Va da sé, quindi, che ai disagi si aggiungono anche le perdite economiche, perché chi telefona e dall’altra parte del filo non riceve risposta, è inevitabile che si rivolga ad altre strutture.
E’ un isolamento telefonico che ormai si protrae da quasi un mese, è inspiegabile e chissà quanto tempo trascorrerà ancora prima che tutte le linee telefoniche siano ripristinate.

La Tim, infatti, ha affidato ad una ditta esterna l’appalto per rimediare al danno, ma ancora non si è riusciti ad individuare la causa dell’interruzione.

Fatto sta che i disagi sono notevoli sotto tutti i profili. E’comprensibile, perciò, la rabbia di quanti, a Capo Testa, sono “prigionieri” dell’isolamento telefonico. Una cosa simile, è mai possibile di questi tempi chiamati 2.0?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.