Santa Teresa Gallura. I “Fidali 1954” festeggiano al “Ristorante Azzurra”

Ieri sera i “Fidali 1954” (40), unitamente alle rispettive anime gemelle, si sono ritrovati al Ristorante Azzurra di Santa Teresa, per festeggiare i 63 anni d’età.

Promotore dell’iniziativa è stato Gesuino Sanna. Ovviamente si è trattato di un bell’incontro che tutti i partecipanti hanno celebrato all’insegna dell’allegria, del buonumore e della fratellanza, come si conviene in queste circostanze.

Per alcuni è stata l’opportunità per ritrovarsi, mentre per altri è stata l’occasione di approfondire nuove conoscenze. Che circostanza migliore, quindi, di far riaffiorare ricordi lontani e vicini? Tra una portata e l’altra di un ottimo menù nell’ampia veranda del ristorante, si è andati avanti fin oltre la mezzanotte.

Alla fine della serata, naturalmente,  non è mancata la torta né il classico brindisi a calici alzati per augurarsi «altri cento di questi giorni» e poi, felici e contenti, tutti a casa nel ricordo di un appuntamento da celebrare ogni anno e non occasionalmente.

Ovviamente un plauso speciale lo meritano i titolari del ristorante “Azzurra” (Augusto Pischedda e Marco Chessa) e l’intero staff per la qualità e la prelibatezza del vasto menù e per l’impeccabile servizio svoltosi senza alcuna sbavatura, a dimostrazione che l’”Azzurra” “veleggia” a gonfie vele nel panorama della ristorazione teresina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.