Supramonte di Dorgali. Il CNSAS della Sardegna soccorre un escursionista tedesco

Nella tarda serata di ieri il CNSAS della Sardegna è stato allertato affinché i suoi tecnici si unissero alle ricerche di un escursionista di nazionalità tedesca, che poco prima di mezzogiorno si era incamminato sul sentiero tra Cala Fuili e Cala Luna e che non aveva fatto ritorno.

Sette tecnici della stazione di Nuoro si sono uniti alla squadra dei Vigili del Fuoco di Lanusei, che si trovava già sul posto. Sono partiti dalle loc. Buchi Arta e Toddeitto, con l’intento di perlustrare due sentieri diversi e riunirsi a Cala Fuili.

L’uomo, M. B. di 48 anni, è stato ritrovato proprio nel percorso che scende da Buchi Arta, precisamente in zona Sos Ghiroes, in buone condizioni psico-fisiche. Ai soccorritori dell’Alpina ha raccontato che dopo aver raggiunto la spiaggia di Cala Luna, intorno alle 14:15 si è rimesso in marcia per fare rientro. Purtroppo un violento temporale lo ha sorpreso sul sentiero, facendogli perdere la traccia e l’orientamento. L’intervento si è concluso poco prima delle ore 21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.