Cagliari. Individuati dalla Guardia di Finanza tre lavoratori in nero

La Guardia di Finanza di Cagliari ha scoperto tre lavoratori in nero in un’attività di ristorazione.

neroNell’ambito di un controllo fiscale nei confronti di un’attività commerciale con sede nella zona orientale della città di Cagliari operante nel settore della ristorazione, finalizzata al controllo del corretto assolvimento degli obblighi dei sostituti d’imposta, le Fiamme Gialle di Cagliari hanno scoperto 3 lavoratori in nero.

I controlli dei finanzieri hanno evidenziato che, tra i dipendenti dell’attività commerciale, 3 di loro prestavano la loro attività lavorativa senza una regolare assunzione, circostanza che, oltre a costituire illecito amministrativo, non assicura ai lavoratori alcuna forma di tutela ed assistenza in caso, ad esempio, di infortunio.

Il titolare dell’attività sottoposta a controllo è stato sanzionato con una multa il cui importo oscilla tra i 1.500 e i 9.000 euro per ciascun lavoratore irregolarmente impiegato.

Inoltre, lo stesso è stato diffidato alla regolarizzazione dei lavoratori per il periodo di lavoro prestato in nero.

La sua posizione è stata segnalata alla Direzione Territoriale del Lavoro di Cagliari ed alla Direzione Provinciale Inps di Cagliari per gli ulteriori adempimenti di rispettiva competenza.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.