La Società Acarpia Farmaceutici ritira per precauzione il medicinale COLCHICINA LIRCA

La Società Acarpia Farmaceutici  ha disposto un richiamo precauzionale volontario dal mercato di alcuni lotti della specialità medicinale COLCHICINA LIRCA.

Nello specifico si tratta dei lotti COLCHICINA LIRCA*60CPR DIV 1MG – AIC 009964038: Lotto Scadenza 6C2474 Febbraio 2021; 6C2475 Febbraio 2021; 6C2476 Febbraio 2021; 6C2525 Marzo 2021; 6C2526 Marzo 2021 e 6C2527 Marzo 2021. Il provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è dovuto all’utilizzo di un foglietto illustrativo dal testo non conforme a quello vigente al momento del confezionamento.

COLCHICINA LIRCA è utilizzato nel trattamento antinfiammatorio a breve termine di dermatosi sensibili ai corticosteroidi quali la psoriasi (esclusa la psoriasi a placche diffusa), l’eczema recidivante, il lichen planus ed il lupus eritematoso discoide e tutte le altre condizioni di cute non infetta che non rispondono in maniera soddisfacente a steroidi meno attivi. La Acarpia Farmaceutici invita pertanto a immagazzinate in apposita area sicura e quindi predisposte per essere inviate ad Assinde con la prima tranche utile. Tutti i lotti successivi a quelli oggetto del ritiro risultano essere conformi e pertanto possono essere utilizzati senza problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.