SINISCOLA. RAPINA UN PENSIONATO, IMMEDIATAMENTE ARRESTATO DAI CARABINIERI

Tra i reati che destano maggiore allarme sociale spiccano senza dubbio le rapine a danno degli anziani che, ultimamente, grazie ai numerosi servizi di contrasto organizzati dalla compagnia cc di Siniscola, sono diminuite in maniera rilevante, e gli autori di tali misfatti sono stati quasi sempre assicurati alla giustizia. L’ultimo episodio del genere, avvenuto nelle vie di siniscola ha avuto, sfortunatamente per il rapinatore, il solito epilogo.

Era tarda mattinata quando un pensionato siniscolese è stato avvicinato nella pubblica via da Mele Antonio, 59enne da anni residente a Siniscola. Una volta nelle pertinenze dell’abitazione dell’anziano, il rapinatore lo ha aggredito, strattonato e minacciato, facendosi consegnare cinquanta euro, ossia tutto ciò che era in suo possesso.

Le immediate ricerche condotte dalla stazione cc di Siniscola e da personale del radiomobile, hanno permesso il rintraccio del malfattore, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, che è stato fermato pochi minuti dopo con ancora addosso la refurtiva sottratta al pensionato.

Il malvivente è stato arrestato con l’accusa di rapina aggravata. L’anziana vittima prontamente accompagnata presso la guardia medica per le cure delle ferite, fortunatamente non gravi, rimediate in seguito all’aggressione, mentre il Mele è stato tradotto accompagnato presso il carcere di Nuoro. Per lui il giudice ha disposto la custodia in carcere ed il Mele è quindi rimasto a Badu ‘e Carros.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.