E’ morto zio Pietro Cossu

zio_pietroZio Pietro, fino a qualche mese fa, stava bene e continuava a condurre la sua vita in piena autonomia. La sua lucidità e il suo acume erano tali che, discutendo di qualsiasi argomento, discettava del più e del meno, ma guai a contraddirlo nei suoi ideali e nelle sue convinzioni. Era un uomo buono, orgoglioso e rispettoso di tutti, anche nel dissenso. Non tollerava l’arroganza e la presunzione. Conosceva bene Santa Teresa e i teresini. Soffermarsi con lui a parlare dell’evoluzione del paese, era qualcosa di passionale e appassionante. Raccontava fatti e avvenimenti con dovizie di particolari, con profonda lucidità e un’infinita competenza. Di Santa Teresa conosceva vita e miracoli. Andava fiero e orgoglioso di essere in prossimità del secolo di vita. Una malaugurata caduta, invece, ha stroncato la sua fibra e, ieri mattina, ha cessato di vivere. La notizia della sua morte è giunta come un fulmine a ciel sereno. In fondo, nessuno si aspettava il suo decesso, considerata la sua vivacità, la propria baldanza, oltre ad uno spirito di uomo attivo e costantemente operativo.
Il suo percorso di quasi un secolo di vita, è ricco di storia e di eventi, come, d’altronde, si conviene ad una persona schietta, intraprendente, laboriosa e generosa come lui. Fino all’età della pensione ha lavorato sodo. Attraversava a piedi le vie del paese, con il fucile in spalla, per recarsi nelle sue campagne, per accudire il proprio bestiame. Non mancava di salutare nessuno, grandi e piccoli, perché zio Pietro aveva fatto dell’educazione la sua filosofia di vita.
Il rimpianto è tanto nei confronti di un personaggio come lui. Peccato, non lo vedremo più nella cartolibreria Roggero accoglierci con un saluto e un sorriso. Con la morte di zio Pietro, è il caso di rimarcarlo, se ne va un altro pezzo di storia di Santa Teresa.

Ciao zio Pietro, riposa in pace.

Il funerale si svolgerà nel poneriggio di oggi alle ore 16,00 nella chiesa parrocchiale di San Vittorio Martire

B.F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Svolgi la seguente operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.